Sei il benevenuto!

Lo sai che la scrittura è una delle invenzioni più sensazionali che l’uomo abbia creato da quando è apparso sulla faccia della terra?

Credi che stia esagerando? Lasciami allora raccontarti solo alcune scoperte fatte dalla ricerca scientifica internazionale.

Scrivendo si possono gestire emozioni e pensieri. Esprimendo per scritto i propri desideri aumenta il focus verso la loro realizzazione. Dando libero sfogo, per scritto, alla propria creatività si dà un rapido impulso alla creazione di nuovi progetti.

Qualche esempio:

Solo per il fatto di esprimere per scritto i propri pensieri e le proprie emozioni più profonde nei confronti del partner, le coppie che facevano questo esercizio ottenevano come effetto un aumento significativo del numero di parole positive utilizzate negli SMS che si scambiavano tra di loro. Non solo, diversamente dalle coppie che non avevano fatto quest’esercizio di scrittura, quelle che avevo espresso per scritto emozioni e pensieri mantenevano la loro relazione d’amore per un periodo più lungo (Slatcher, Pennebaker 2006).

Descrivendo per scritto, in modo abituale, gli eventi stressanti della propria vita diminuiva la necessità di rivolgersi a un medico (Pennebaker, Barger, Tiebout 1989), si riduceva la frequenza cardiaca (Petrie et al. 1995) e più in generale diminuivano i sintomi fisici (Richards et al. 1996).

Nel corso della storia sono stati ideati centinaia di esercizi di scrittura per differenti obiettivi strategici, personali e professionali.

Ne ho selezionati alcuni particolarmente efficaci e altri li ho inventati di sana pianta e sarà un vero piacere condividerli con te.

Se vuoi approfondire questo argomento ti propongo di partecipare a un seminario di Scrittura Strategica. Clicca qui per scoprire la prossima data.

Vuoi avere più informazioni sul seminario?

Leggi la presentazione dell’evento

Non potrai partecipare... ma vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla nostra newsletter

Vuoi leggere altri articoli e curiosità sulla scrittura?

Tieniti aggiornato e leggi i nostri articoli

Bernardo Paoli, psicoterapeuta