La scrittura strategica®

Personal coaching a portata di penna

RISOLVERE PROBLEMI E RAGGIUNGERE OBIETTIVI ATTRAVERSO LA SCRITTURA

Spesso accade per la scrittura ciò che accade per la comunicazione parlata: ne facciamo uso tutti i giorni senza averne afferrato a pieno le potenzialità. Una comunicazione verbale ben utilizzata facilita il raggiungimento dei propri obiettivi, siano essi una negoziazione professionale o la psicoterapia con un paziente, la vendita di un prodotto o la seduzione della persona amata. Lo stesso accade anche per la scrittura: è uno scrigno prezioso molte volte tenuto nascosto o lasciato chiuso. Scrittura strategica® è un metodo per “aprire lo scrigno” e fare della scrittura il proprio personal coaching.

QUALI SONO GLI OBIETTIVI?

  • Focalizzare con maggiore chiarezza i propri valori e desideri
  • apprendere in modo pratico come gestire emozioni e pensieri attraverso la scrittura
  • chiarire quali attività distolgono dai propri obiettivi di vita
  • imparare a presentare meglio se stessi e i propri prodotti attraverso la comunicazione scritta
  • scoprire come alcuni uomini di ingegno, come Leonardo da Vinci, hanno utilizzato la scrittura per accrescere le proprie potenzialità.

METODOLOGIA

L’apprendimento in aula sarà principalmente pratico. Seguendo la metodologia dell’“imparare facendo” i formatori accompagneranno i partecipanti in esercitazioni pratiche utili a svelare i benefici delle molteplici forme di scrittura.

Il video-libro-corso

Presentazione

Una ricerca scientifica, pubblicata dalla rivista Psychological Science, ha evidenziato che scrivere aiuta a dimagrire: un gruppo di ragazze adolescenti, per il solo fatto di descrivere per alcuni giorni l’importanza dei valori personali, ha riportato un dimagrimento di alcuni chili in poche settimane grazie alla diminuzione dello stress emotivo. Un’ulteriore ricerca, condotta su una cinquantina di uomini da poco licenziati, ha trovato che scrivere pensieri ed emozioni circa l’umiliazione per il licenziamento subìto ha reso più facile il fatto di trovare un nuovo lavoro; il 53% di coloro che nell’esperimento hanno messo per scritto emozioni e pensieri hanno trovato un nuovo impiego dopo pochi mesi, mentre solo il 18% di chi non ha utilizzato la scrittura in tal senso ha trovato lavoro.

Attraverso l’autoipnosi Milton Erickson si allenava a scrivere mentre stava dormendo. Con questa bizzarra modalità ha completato da liceale un articolo giornalistico, poi pubblicato nel bollettino della sua scuola. Erickson è stato uno scrittore molto prolifico e i suoi libri sull’ipnosi sono a tutt’oggi tra i più conosciuti al mondo.

Leonardo da Vinci ha lasciato in eredità più di sedicimila pagine di appunti personali in cui ha scritto tutti i suoi pensieri, senza ordine; un coacervo di codici che affrontano i più disparati argomenti in modo irregolare. Gli studiosi sono concordi nel ritenere che la scrittura abbia rappresentato per lui un’attività imprescindibile da quella di pittore e scienziato.


La scrittura accompagna il genere umano da cinquemila anni e si è dimostrata una delle invenzioni più utili e versatili. Scrivendo intessiamo relazioni (sms, e-mail, lettere), tramandiamo la scienza e la cultura (libri, riviste, enciclopedie), ma possiamo anche facilitare la crescita e il miglioramento personale. Attraverso la scrittura si può dimagrire, trovare un nuovo lavoro, scoprire parti inaspettate di sé, dare forma e libero sfogo al proprio ingegno…

Scrivere, seguendo specifiche indicazioni, facilita il chiarimento e la soluzione dei problemi, aumenta l’attivazione dei processi di attenzione e di memoria, porta a essere più spontanei e presenti nelle situazioni sociali, e incide in modo significativo anche sulla salute fisica. Tra gli esperimenti condotti da James Pennebaker con i suoi studenti dell’Università del Texas, particolarmente suggestivi sono proprio i risultati ottenuti sul miglioramento della salute fisica. Fin dalla metà degli anni ’80 Pennebaker ha raccolto evidenze sul fatto che scrivere pensieri e sentimenti sui propri traumi, quindici minuti al giorno per quattro giorni consecutivi, dimezza la quantità di visite mediche nelle settimane successive, incrementa la reattività di alcune funzioni del sistema immunitario (favorendo la crescita delle cellule T-helper) e riduce il consumo di farmaci.

Nella suggestiva cornice di Firenze sarai accompagnato da Bernardo Paoli alla scoperta dei benefici che la scrittura porta con sé. Scrivere può rivelarsi un sorprendente alleato nell’impresa di raggiungere cime molto elevate: parafrasando ciò che il compositore Zoltàn Kodàly diceva della musica, ci sono regioni dell’anima dove solo la scrittura porta luce.

Argomenti trattati

La scrittura come strumento per:

  • focalizzare l’attenzione e raggiungere rapidamente gli obiettivi personali

  • trasformare i pensieri caotici in progetti
 concreti

  • rendere più efficace e persuasivo il proprio stile di comunicazione

  • comporre aforismi per migliorare la vita di tutti i giorni

  • autodisciplinarsi ed educarsi alla razionalità.

Alcune domande sulla scrittura(e relative risposte):

  • perché scrivere libri se non si è scrittori?


  • che cosa c’entra la scrittura con la vita?

  • come si costruisce la suspense e come si violano le attese del lettore?

Scrittura e ipnosi:

  • scrivere l’ipnosi

  • scrivere sotto ipnosi

  • il ruolo della scrittura nella trance ipnotica e nella creatività

  • la comunicazione non verbale nella comunicazione scritta.

La scrittura e la composizione letteraria:

  • enigma e mistero come assi portanti della “scrittura della propria professione”

  • composizione musicale e composizione letteraria: la “variazione sul tema” come strumento generativo

  • suggerimenti per migliorare la scrittura.

IL RELATORE

Bernardo Paoli

Psicologo, Psicoterapeuta, Ipnotista, Docente internazionale di “Psicoterapia Strategica” e di “Public Speaking”, Consulente Strategico di aziende, manager e sportivi. È autore di “Come parla un terapeuta. La ristrutturazione strategica” (Franco Angeli) e di “Comunicazione efficace. Obiettivi e strategie” (Golem). Ha ideato il metodo Scrittura strategica®, ispirato dal lavoro di Paul Watzlawick, Giorgio Nardone e Matteo Rampin, e dallo studio della letteratura scientifica internazionale. Vai al sito internet.

STIAMO REALIZZANDO IL VIDEO-LIBRO-CORSO

SULLA SCRITTURA STRATEGICA.

 Iscriviti alla newsletter e ti avviseremo non appena sarà pronto.

Rimaniamo in contatto

SEMINARIO di SCRITTURA STRATEGICA